Prestiti con cessione del quinto: la campagna Servizio Trasparenza di Federconsumatori

I prestiti con cessione del quinto di stipendio o di pensione sono un prodotto creditizio estremamente praticato dai nostri  connazionali. Molto spesso, però, questi finanziamenti sono viziati da una serie di costi impropri pagati dai consumatori, oggetto di una vivace polemica da parte delle associazioni che ne difendono i diritti.

Tra le quali si distingue Federconsumatori, che ha lanciato la campagna “Servizio Trasparenza” proprio per permettere ai cittadini danneggiati in tal senso di ottenere i rimborsi dalle aziende implicate. Rimborsi che possono peraltro essere molto consistenti, considerato che in base ad alcuni calcoli condotti dalla stessa Federconsumatori coloro che sono stati oggetto di questa pratica potrebbero ottenere sino al 30% del totale versato nel corso del piano di rientro. Va peraltro segnalato come la platea degli interessati potrebbe essere vastissima, in quanto potranno chiedere una verifica tutti coloro i quali hanno stipulato contratti per la cessione del quinto nel corso dell’ultimo decennio.

In particolare le possibili anomalie sul contratto indicate da Federconsumatori sarebbero riferite alla duplicazione dei costi e all’addebito di costi inutili in fase di stipula del contratto, oltre a quelli troppo elevati previsti in fase di estinzione anticipata del prestito legati a ritardi di pagamento o interessi di mora, diritti e onorari considerati sproporzionati rispetto al debito maturato.

 

Prestiti con cessione del quinto, perché è importante informarsi

 

La campagna di Federconsumatori va a toccare un tema molto delicato, ovvero quello relativo alla scarsa trasparenza che caratterizza il comportamento delle aziende creditizie che operano con la cessione del quinto di stipendio o di pensione. Un tema ampiamente dibattuto senza però i risultati sperati dalle associazioni di tutela dei consumatori. Proprio per questo motivo è molto importante l’informazione, la quale può consentire ai diretti interessati di scansare le tante trappole predisposte da aziende che non hanno alcun interesse a promuovere la trasparenza.

E proprio a proposito di informazione ricordiamo come sul web sia possibile consultare molti siti che sono in grado di proporre news e consigli in grado di indirizzare gli utenti verso proposte effettivamente convenienti, a partire da prestiticoncessionedelquinto.it.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *